Informazioni personali

La mia foto
Ufficialmente sono un'impiegata commerciale e tento di vendere qualcosa all'estero in un orario part-time che di part-time ha solo il nome. Nell'altra parte del "time", quella immaginaria, sono una casalinga disperata. Vivo da sei anni nella Gcasa con un megalomane egocentrico spesso in preda a deliri di onnipotenza che qui chiamo amorevolemente Ego e recentemente pare sia diventato mio marito, una Ggatta convinta di essere la padrona di casa e un Ggatto suo sottoposto. Sono sociofobica, germofobica e un altro paio di cose che finiscono con "obica". Sono silenziosa, amo le parole ma uso scriverle piuttosto che buttarle al vento. Dico sempre esattamente quello che penso ma solo se interpellata - quando apro bocca o ho fame o sono incazzata. Maniaca dell'ordine, del pulito e in generale della perfezione ma non a casa mia. Sono una tormentata, per motivi non ancora chiari, ma non ho tempo per disperarmene perchè ho da correre alla ricerca della perfezione di cui sopra. Per i pregi purtroppo non c'è più spazio. Ballerina mancata, nella prossima vita vorrei fare l'ereditiera depressa, scrittrice nel tempo libero. Sogni nel cassetto: pubblicare un libro e girare il mondo.

lunedì 14 maggio 2012

Aspettavo questa settimana da un po,

il capo non c'è quasi tutta la settimana. Sognavo giornate di cazzeggio su internet, di elenchi d'acquisto sul sito ikea, di lunghi post riflessivi e chiaccherate su fb. Venerdì sera vado a salutarlo: sentiamoci eh... almeno due volte al giorno! mi scriva delle belle mail riassuntive con le novità del giorno, io le rispondo poi alla sera...tanto le legge dall'i-phone no? ...mecojoni! Certo, se non riesce a prender sonno non esiti a contattarmi eh.

I miei buoni propositi per la scorsa settimana sono andati allegramente a farsi fottere. Mio papà è stato dimesso ma dopo nemmeno ventiquattro ore ci ha fatto tremare con due giornate di febbre alta scampando il terzo ricovero in tre mesi per un pelo... tra questo e il fatto che avevo troppo delirio in casa accumulato, non sono riuscita a far andare un solo giorno come avrei voluto. Ovviamente intendo iniziare da questa settimana ma a giudicare dal primo risveglio non sono sicura che sia quella giusta. La mattina di solito Ego si sveglia prima di me e quando il caffè è pronto viene a svegliarmi sbaciucchiandomi... per me questo è il segnale che è ora di alzarmi. Stamattina ha deciso di ignorare le sveglie e io vedendo lui che dormiva ho continuatao a farlo... risultato: ci siamo alzati dal letto alle otto e dieci e abbiamo passato l'ora successiva nel caos più totale a prenderci a gomitate nel bagno. Io sono riuscita a staccare tutte le apparecchiature, mettere apposto tutta casa meno il bagno, preparmi, uscire di casa alle 9.05, andare a fare gasolio, comprare le sigarette e bollare alle 9.21. In anni di alzate in ritardo ho un esperienza di preparazione in velocità da guinnes world record - i miei capelli lasciano a desiderare ma questo è un dettaglio - Oggi però è lunedì e il lunedì si sa, tutto sembra possibile. A pranzo adesso vado dai miei, così li vedo e non devo andarci alla sera e così risparmio un pasto al giorno (w la sincerità) . Lunedì, mercoledì e venerdì vado con la S. a sudare...quando in bici, quando a piedi provando a correre. Mi rimangono il martedì e il giovedì per andare in ufficio dai miei e spero di riuscire ad andarci una volta soltanto a settimana, cosa difficile non avendo più la pausa pranzo per fare le fatture on-line... Il mercoledì sera di solito stiro, il martedì e il giovedì esco e il lunedì e il venerdì serate relax con Ego. Dovrebbe, potrebbe funzionare. Quasi non ci credo che sto tornando padrona della mia vita... e non voglio nemmeno dirlo troppo forte per adesso. Questa setimana deve assoltamente funzionare alla perfezione, mi conosco abbastanza da poter avere la certezza che, dopo sei giorni in cui le mie pianificazioni quadrano perfettamente, sto abbastanza bene da poter affrontare tutto il resto e andare avanti senza questa sensazione di freno a mano tirato che ho. Mi sembra di avere la prima inserita, accellerare con forza e non muovermi di un metro.

8 commenti:

  1. Eccomi qua a ricambiare la visita.
    Davvero molto carino il tuo blog :)

    RispondiElimina
  2. spero che le tue previsioni vada a buon fine

    RispondiElimina
  3. Pianificazione al dettaglio... o quasi!!! E' sempre bellissimo leggerti Micol, scrivi in modo assolutamente fantastico! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, sono maniacale... mi prendono tutti in giro! Ma senza pianificazioni io impazzisco :) Grazie delle belle parole cara!

      Elimina
  4. Leggendo del tuo risveglio ho pensato a questo:

    http://www.youtube.com/watch?v=24aVtWWZTN4

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissimo :D Ovviamente mi è venuta in mente la colossale figura di merenda fatta con te, forse era la prima volta che ci "parlavamo"... mi chiedo come tu possa ancora considerarmi :)

      Elimina

Io sono per l'insulto libero quindi, dai, che è gratis.. e non c'è neanche il codice captcha!