Informazioni personali

La mia foto
Ufficialmente sono un'impiegata commerciale e tento di vendere qualcosa all'estero in un orario part-time che di part-time ha solo il nome. Nell'altra parte del "time", quella immaginaria, sono una casalinga disperata. Vivo da sei anni nella Gcasa con un megalomane egocentrico spesso in preda a deliri di onnipotenza che qui chiamo amorevolemente Ego e recentemente pare sia diventato mio marito, una Ggatta convinta di essere la padrona di casa e un Ggatto suo sottoposto. Sono sociofobica, germofobica e un altro paio di cose che finiscono con "obica". Sono silenziosa, amo le parole ma uso scriverle piuttosto che buttarle al vento. Dico sempre esattamente quello che penso ma solo se interpellata - quando apro bocca o ho fame o sono incazzata. Maniaca dell'ordine, del pulito e in generale della perfezione ma non a casa mia. Sono una tormentata, per motivi non ancora chiari, ma non ho tempo per disperarmene perchè ho da correre alla ricerca della perfezione di cui sopra. Per i pregi purtroppo non c'è più spazio. Ballerina mancata, nella prossima vita vorrei fare l'ereditiera depressa, scrittrice nel tempo libero. Sogni nel cassetto: pubblicare un libro e girare il mondo.

mercoledì 26 febbraio 2014

The Listography Project - Things you'd do if you won the lottery

cosa farei se vincessi alla lotteria? innanzitutto chiederei QUANTO ho vinto, cosa che fa decisamente la differenza. ma dato che l'autrice del progetto che è The Life In A Year non ha specificato, io scelgo di sognare bene - già che si sogna. Quindi facciamo che ho vinto tanto, ma proprio tanto, così tanto da poter dare libero sfogo alle idee più improbabili:


• innanzitutto saluterei il capo, ciao capo ciao. e non per starmene in panciolle vita natural durante, che proprio non fa per me, ma per essere libera di partire per il viaggio della vita e pensarci al ritorno. Il viaggio della vita sarebbe per me vedere il mondo, tutto, quanto più possibile. da una meta all'altra con i bagagli essenziali e la pelosa al seguito ovviamente.
• al mio ritorno, ormai entrambi disoccupati direi, aprirei per me una sorta di caffè/pasticceria letterario. senza i libri, che ognuno se li porti da casa, con uno spazio rilassante cuscinoso e divanoso dove mangiare una fetta di torta o un cupcake colorato, sorseggiando un the. Io ci passerei una parte di giornata, a fare torte e dolcetti di ogni tipo, l'altra parte la dedicherei a scrivere. E per Ego l'attività che vuole, qualunque essa sia.
• mi comprerei una casa editrice. giusto per essere sicura che qualcuno questi libri me li publichi. andrei cercando scrittori emergenti, quelli che come me sognano di publicare un libro ma non hanno il coraggio non solo di provare a farsi leggere, ma magari neanche di scrivere
• mi iscriverei a tutti i corsi possibili, partendo da uno di fotografia e uno di cake designe
• dopo aver fornito Ego di giusta cifra per anellarmi a dovere, inizierei finalmente ad organizzare questo benedetto matrimonio esattamente come lo sogno
• comprerei la nostra casa e se non dovessi trovarla la farei costruire. con un area dedicata alla pelosa con locale toiletta, locale pappa, locale gioco e locale nonna, ideata in modo che sia all'aria aperta libera di scorazzare ma al sicuro da eventuali pericoli. con un area solo per Ego di postazione per la sua playstation, minipalestra e zona relax dotata di tavolozza e colori ( mi ha confidato anni fa che da bambino dipingeva e che se ne avesse il tempo gli piacerebbe molto ricominciare) una cabina armadio a testa, ordinata e immensa, la lavanderia, una cucina enorme con ampio salotto openspace, la stanza dei pasticci, garage con accesso interno, megabagno mansardato e santadonna delle pulizie tre ore al giorno tutti i giorni
• ricomincerei ad andare a farmi la manicure e la piega quando mi aggrada
mi farei la depilazione definitiva e forse anche le tette nuove - il coraggio forse non si compra però
• comprerei a Ego il Rolex che sogna da sempre e gli farei fare l'intervento agli occhi che con la mutua farà tra dodicianni settemesi e ottogiorni
• comprei ad amica gattara ex collega D. quella casa che sta sudando sangue da anni per avere e un appartamento in centro alla S. cosicchè si possa finalmente liberare dei suoi chiavicagenitori
• aprirei un conto alle nipoti femmine all'oscuro dei genitori perchè un giorno abbiano un salvagente sicuro nonostante la vita che non gli avranno saputo garantire loro
• comprerei la vespa che voleva comprarsi papà e me ne andrei in giro con un girasole nel portatutto
• venderei o semplicemente abbandonerei la mia porzione di casa al mare e me ne comprerei una più piccola in centro, nel paese accanto che ci piace tanto
• comprerei una piccola baita in montagna con la mansarda e la stufa
Potrei andare avanti per ore... E voi cosa fareste? 

Questo topic mi ricorda tanto un mio post nel mio blog precedente, anni e anni fa, intitolato Se vincessi un miliardo a biliardo.
http://www.thelifeinayear.com/p/2014-listography-project_6.html
Io sono ancora indietro, ma andate a dare un occhiata al Listography Project di questa settimana!

6 commenti:

  1. Ah quante belle cose.. il viaggio intorno al mondo lo farei anche io sicuramente!
    Ciao bella :*

    RispondiElimina
  2. questi post a volte sono controproducenti XD

    RispondiElimina
  3. Concordo pienamente col viaggio intorno al mondo, sono approdata qui tramite l'iniziativa di Kreattiva e mi sono subito iscritta. Bella anche la tua presentazione complimenti ^______^ quando e se vorrai sarai la benvenuta nel mio blog a prestoooo http://milemuamakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Approvo i tuoi progetti*.*
    Di certo sottoscrivo il primo punto: viaggerei in continuazione. Sarebbe la mia ragione di vita. Dopodiché, se avessi vinto sufficienti soldi, si intende,mi dedicherei al vvolontariato e anche io farei taaaantissimi corsi per imparare cose nuove*.*
    Pensare che conosco persone molto ricche e annoiatissime...le persone sanno essere molto stupide;)

    RispondiElimina

Io sono per l'insulto libero quindi, dai, che è gratis.. e non c'è neanche il codice captcha!